A caccia dei tesori di Napoli

Sono sempre stata patita di cacce al tesoro. Da ragazzina mi divertivo ad organizzarle per i miei amici in vacanza o alle feste. Mai una volta che qualcuno ne avesse organizzata una per me 🙁 🙁 🙁   Per questo mi piacerebbe tantissimo poter partecipare a questa caccia interattiva in giro per Napoli, ma purtroppo i miei bimbi non hanno ancora l’età richiesta dal regolamento. La segnalo, dunque, con piacere a voi… magari ci andate e poi me la raccontate 😉

La “Grande caccia al Tesoro cittadina di Napoli” è un’iniziativa promossa dall’assessorato al Welfare del Comune di Napoli, nell’ambito del progetto “Una città per giocare” che mira a scoprire (e riscoprire) la propria città e a riappropriarsi dei suoi spazi.

L’evento – a partecipazione gratuita – si terrà giovedì 5 ottobre e, per aderire, è necessario prenotarsi entro domenica 1 ottobre compilando ed inviando l’apposito modulo di iscrizione.

Alla Caccia si partecipa in squadre composte da n. 7/10 bambini e due adulti. Sono previste tre fasce d’età: 5/8 anni, 8/16 anni, famiglie (età mista).

Ogni squadra dovrà essere munita di fotocamera o smartphone, in quanto il gioco consiste proprio nel fotografare precisi luoghi di Napoli, passeggiando per il suo Centro storico. Un modo, insomma, per ammirare la propria città con occhi diversi e per scorgerne dettagli e particolari mai notati prima.

Il fischio di inizio è fissato alle ore 16:00. Ad ogni squadra sarà comunicato un preciso punto di partenza e un elenco di 20 luoghi da trovare e fotografare. Alle 18:30, in Piazza Municipio, le squadre dovranno consegnare le “prove” dei tesori scovati e si terrà la premiazione alla presenza del sindaco Luigi de Magistris e dell’assessore al Welfare Roberta Gaeta.

Per maggiori informazioni ci si può rivolgere alla segreteria organizzativa dell’evento al numero 3205776789

Commenti

Leave a Reply