Pedine e tabellone gigante per uno speciale gioco dell’Oca

Natura, buon cibo e divertimento per grandi e piccini. Cambiano i personaggi, mutano le atmosfere, ma restano questi gli ingredienti fissi delle iniziative per la famiglia organizzate dal Casale delle Arti.

Protagonista dell’evento di domenica 15 ottobre sarà uno dei giochi più antichi e noti che, però, per l’occasione, viene rivisitato e rielaborato. E così il classico Gioco dell’Oca al Casale delle Arti si trasforma in “Gioco dell’oRca” e sarà disegnato dai bambini stessi, con i gessetti, su un tabellone di 90mq disteso tra ulivi e colline.

I partecipanti saranno accolti al Casale alle ore 12:00 dalla classica merenda a base di mele annurche e biscotti. Si preparerà quindi il tabellone e si passerà poi al pranzo che, per i bambini, sarà preparato dall’Orca in persona. Diverso il menù per adulti e bambini (potete leggerlo qui) ma sempre a base di prodotti a km0, forniti da produttori locali o coltivati direttamente nell’orto biologico del Casale che, lo ricordiamo, si trova a Sant’Agata dei Goti (BN).

Dopo pranzo sarà la volta di lanciare i dadi giganti e di cominciare il gioco dell’oRca. Inutile dire che le pedine che si muoveranno sul tabellone saranno i bambini in persona 😀 

Come sempre per aderire è necessaria la prenotazione o inviando una mail a info@ilcasaledellearti.org oppure chiamando il numero 3474083461. Il costo è di 20€ per adulto e di 15€ a bambino.

Commenti

Leave a Reply