Jack o’ Lantern: la leggenda della zucca di Halloween

Il simbolo per eccellenza di Halloween è “Jack o’ Lantern“: una zucca intagliata ed illuminata al suo interno da una candela. Si tratta di un’usanza che deriva da una leggenda del folklore irlandese.

La conoscete?

Si narra che, dopo l’ennesima sbronza,  a Stingy Jack, noto scommettitore e bevitore, una sera di Halloween apparve il Demonio, intenzionato ad impossessarsi della sua anima da peccatore.

Jack chiese al Diavolo che gli venisse concesso di bere un ultimo bicchierino. Ottenuto il permesso, si lamentò del fatto che non aveva nemmeno un soldo per pagare la consumazione, così pregò il Demonio di trasformarsi in una moneta da 6 pence.

Avvenuta la mutazione, Jack afferrò la moneta e la mise nel suo portafogli, che aveva però una croce ricamata sopra. Imprigionato irrimediabilmente per via del simbolo sacro, il Diavolo, per riottenere la libertà, accettò il patto proposto da Jack, che consisteva nel posticipare di un anno la sua morte.

La notte di Halloween dell’anno seguente, il Demonio si ripresentò per ottenere l’anima dell’uomo. Usciti insieme dalla sua casa, Jack scommise con Satana che quest’ultimo non sarebbe riuscito ad arrampicarsi su di un albero.

Una volta che il Diavolo salì sull’albero, Jack incise una croce sulla corteccia. Il Demonio, non potendo più discendere, dovette anche stavolta sottostare alle condizioni dettate da Jack: se il Diavolo avesse promesso di non tentarlo più, allora avrebbe tolto la croce dal tronco.

Satana accettò.

Quando Jack morì, non solo le porte del Paradiso gli furono negate a causa dei suoi vizi, ma anche il Diavolo gli vietò l’accesso all’Inferno, vendicandosi così delle volte in cui l’uomo si era preso gioco di lui.

Satana consegnò però a Jack un tizzone ardente per illuminare il suo cammino nell’oscurità.

Per farlo durare più a lungo, Jack mise il tizzone in una rapa svuotata.

La leggenda narra che ogni notte di Halloween, Jack vaghi ancora nelle tenebre con la sua lanterna ardente.

Agli inizi del ‘900 molti irlandesi emigrarono in America portando con loro le antiche tradizioni celtiche. Negli Stati Uniti non trovarono le rape ma grandi zucche che, peraltro, meglio si adattavano ad essere intagliate. Ed è proprio così che è nata la tradizionale zucca di Halloween o, appunto, Jack o’ Lantern.

Ps: questa che vedete in foto è la Jack o’ Lantern che abbiamo realizzato con i nostri bambini. Carina vero? 😀

Commenti

Leave a Reply