Dal libro al teatro: venerdì 26 ottobre “Processo a Pinocchio” all’Acacia

Andrà in scena venerdì 26 ottobre, alle ore 20:00, sul palco dell’Acacia di via Raffaele Tarantino a Napoli, “Processo a Pinocchio“: trasposizione teatrale dell’omonimo libro edito da Rogiosi Editore.

Uno spettacolo adatto a grandi e bambini. Una storia universale e senza tempo, quella del celebre burattino di legno di Collodi, che in oltre un secolo ha ispirato una miriade di scrittori, registi e drammaturghi.

Pinocchio è, infatti, il simbolo per eccellenza del difficile viaggio verso l’età adulta e della lotta interna che ogni persona combatte con la propria coscienza.

La versione teatrale del libro scritto da Emilia Narciso, nato da un progetto dei Comitati Provinciali Unicef di Caserta e Napoli, in partenariato con l’Associazione Arti e Mestieri e con Rogiosi editore, vuole essere un invito a riflettere con i bambini e gli adolescenti sull’attuazione del diritto allo studio, al gioco, al lavoro, sul coinvolgimento delle istituzioni nella loro crescita personale e su quali siano le responsabilità degli adulti a cui è affidata la cura dei loro diritti.

Il progetto è stato realizzato dagli studenti delle scuole del territorio casertano, con la supervisione del presidente del Tribunale di Napoli Nord Elisabetta Garzo.

In scena, la compagnia L.A.R.T.E.S. Teatro piccolo Caligola di Aversa, diretta da Rocco Di Santi, con la Scuola Teatro Cimarosa Musidantea 2.0 sempre di Aversa, diretta da Carmen Pomella.

Con i ragazzi saliranno sul palcoscenico anche gli adulti, pronti a processare il burattino/bambino Pinocchio, ma anche ad ascoltare le parole dei piccoli e le loro riflessioni.

Commenti

Leave a Reply