Teatro dei Piccoli: si alza il sipario sulla 23° edizione de “La scena sensibile”

Giunge alla sua 23° edizione “La Scena sensibile“, la rassegna di teatro per la scuola e le nuove generazioni che si tiene al Teatro dei Piccoli di Napoli.

Il primo spettacolo del ricco e variegato cartellone a cura de I Teatrini, si terrà domani, domenica 18 novembre, alle ore 11:00, ed è già sold out da diversi giorni. Tanto da convincere gli organizzatori a prevedere anche una replica speciale alle ore 17:00.

Sul palco del Teatro dei Piccoli si alterneranno, come sempre, compagnie provenienti da tutta Italia. Noi c’eravamo anche l’anno scorso e ci siamo divertite tantissimo 🙂  

Ad inaugurare la rassegna sarà la Nuova Opera dei Burattini di Roma, compagnia tra le più note ed attive a livello internazionale, con lo spettacolo di attori e pupazzi dal titolo “Scuola di magia di Andrea Calabretta, per la regia di Emanuela La Torre, scene costumi e burattini di Santuzza Calì, consigliato ai bambini di età compresa tra i 3 e gli 8 anni.

Si prenderà parte ad un’avventura incredibile, tra mostri buffissimi e grandi incantesimi, tra atmosfere magiche e canzoni divertenti, tra maghetti alle prime armi, tanto maldestri da aver bisogno dell’aiuto dei bambini presenti in teatro.

La rassegna del Teatro dei Piccoli di Napoli proseguirà poi con gli spettacoli del Teatro dei Colori di Avezzano (Alice… viaggio nella matematica delle meraviglie), Compagnia Factory di Lecce (Diario di un brutto anatroccolo), Teatrino dei Fondi di San Miniato (La principessa e il drago), Il Balletto di Napoli (con Le Fiabe Danzate), la Compagnia degli Sbuffi di Castellammare di Stabia (Pulcinella e il castello misterioso), il Teatrino dell’Es di Bologna (Orsa Bianca e Orso Brunetto), il Teatro La Contrada di Trieste ( I musicanti di Brema), Proscenio Teatro di Fermo (Cenerentola in bianco e nero), Fratelli di Taglia di Riccione (Norberto Nucagrossa), il Centro Rat di Cosenza (Il piccolo principe), Fontemaggiore di Perugia (Sogno di una notte di mezza estate).

Alle suddette proposte si aggiungono le tante produzioni firmate I Teateini che presentano, ad esempio, un nuovo ciclo del pluri-premiato e replicato “Nella Cenere (Cendrillon)”, appuntamenti speciali in occasione del Natale, la Befana e Carnevale, e le tante favole itineranti nella nuova edizione delle Fiabe di Primavera all’Orto Botanico di Napoli (da marzo 2019).

“Anche quest’anno con il nostro lavoro – sottolineano i curatori della rassegna Giovanna Facciolo e Luigi Marsano – cercheremo di avvicinare i piccoli al gusto del bello e, allo stesso tempo, alla fruizione ed alla condivisione di momenti ed esperienze culturali di grande fascino”.

Costo biglietti 8€. Info e prenotazioni: 0810330619.

Commenti

Leave a Reply