“La natura fantastica”: al Teatro dei Piccoli alberi e nuvole si raccontano

Al Teatro dei Piccoli di Napoli, per i bimbi dai 2 anni in poi, venerdì 25 (ore 10) e sabato 26 gennaio (ore 11) ci sono i pupazzi e i burattini del Granteatrino di Bari diretto da Paolo Comentale. In scena lo spettacolo intitolato La natura fantastica, al suo debutto in città per la 23° edizione de La Scena Sensibile, rassegna di teatro per ragazzi realizzata da I Teatrini in collaborazione con MiBAC, Regione Campania, Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli.

Tratto dai libri per bambini L’albero vanitoso e La nuvola Olga, della famosa autrice e illustratrice Nicoletta Costa, La natura fantastica è interpretato da Anna Chiara Castellano Visaggi e Valentina Vecchio con burattini, pupazzi, oggetti e fondali di Manuela Trimboli e Angela Fracchiolla.

Per raccontare dei valori della solidarietà e dell’apertura nei confronti degli altri, sul palco del Teatro dei Piccoli si narra di una natura fantastica, della quale sono protagonisti gli alberi, le nuvole e gli animali che incarnano pregi e difetti degli uomini.

Lo spettacolo si divide in due episodi.

Nel primo si racconta la storia di un giovane albero che, troppo orgoglioso del suo aspetto e delle sue magnifiche foglie, scaccia via tutti gli animaletti che vorrebbero avvicinarsi. Ma poi arriva l’autunno. Le foglie cadono. E l’albero piange sconsolato fino a quando non capisce che ci sarà una nuova primavera e tutto ricomincerà, come sempre accade nel ciclo della vita.

Nel secondo episodio la protagonista è una nuvoletta bambina. Quando le scappa, tutti la scacciano, perché non vogliono bagnarsi. Fino a quando Olga non si unisce alle altre nuvole e tutte insieme fanno un bel temporale.

Il biglietto di ingresso al Teatro dei Piccoli costa 8 euro ma ne paghi 7€ se mostri questo post 😉

Per info e prenotazioni: 0810330619

Commenti

Leave a Reply