I musicanti di Brema al Teatro dei Piccoli

Un classico senza tempo dei fratelli Grimm. Al Teatro dei Piccoli di Napoli, nell’ambito della rassegna curata da I Teatrini, domenica 24 febbraio, alle ore 11:00, è di scena “I musicanti di Brema“.

Lo spettacolo, in replica per le scuole lunedì 25 febbraio alle ore 10:00, è diretto da Daniela Gattorno per La Contrada Teatro Stabile di Triesteed è consigliato ad un pubblico di età compresa tra i 3 e gli 8 anni.

Liberamente tratto dall’omonima fiaba, “I musicanti di Brema” è uno spettacolo musicale cantato e suonato dal vivo da una blues band composta da Enza De Rose, Francesco Godina e Francesco Paolo Ferrara.

Protagonisti della storia (cui, nella città di Brema, è anche dedicata una statua di bronzo) sono quattro vecchi animali: un asino, un cane, un gatto e un gallo che, per sfuggire a morte certa, abbandonano le rispettive fattorie e scappano alla volta della città tedesca, dove sognano di poter vivere senza padroni e diventare musicisti nella banda municipale.

Sulla strada i quattro, stanchi ed affamati, scorgono una casa illuminata e decidono di avvicinarsi. All’interno, alcuni briganti siedono ad una tavola riccamente imbandita. Gli animali, per riuscire a spaventarli e trovare quindi un rifugio per la notte e del cibo, improvvisano la loro prima esibizione da quartetto.

Dopo essersi posizionati l’uno sopra la schiena dell’altro, intonano uno strano concerto emettendo i propri versi, producendo un rumore assordante. I briganti, spaventati dal trambusto, pensano che la casa sia infestata dai fantasmi e scappano. Durante la notte, però, uno di loro ritorna, per cercare di capire cosa sia successo ma, nel buio, scambia i quattro animali per entità malvagie ed ostili e fugge terrorizzato.

Tornato dai suoi compagni, racconta loro di essere stato malmenato da un’orribile strega che lo ha graffiato (il gatto), da un uomo che lo ha pugnalato (il cane), da un mostro che lo ha bastonato (l’asino) e da un giudice sopra il tetto (il gallo) che ha urlato “Chi corre qui!”.

I briganti, sconcertati, lasceranno la casa per sempre e i quattro amici, accusando il peso degli anni, rinunciano al viaggio a Brema decidendo di restare in quella casa e di suonare lì la loro musica.

Il biglietto costa 8€ ma ne paghi 7€ se mostri questo articolo 😉

Per info e prenotazioni: 0810330619.

Per consultare gli altri titoli della rassegna teatrale “La scena sensibileclicca qui.

Commenti

Leave a Reply