Lo Specchio di Biancaneve vaga tra gli alberi dell’Orto Botanico

Dopo l’esordio dello scorso weekend proseguono, nell’incantevole scenario dell’Orto Botanico di Napoli, le Fiabe di Primavera a cura de I Teatrini. Sabato 23 e domenica 24 marzo, alle ore 11:00, torna “Nello specchio di Biancaneve; adattamento di Giovanna Facciolo della celebre favola dei Fratelli Grimm (per consultare tutta la programmazione clicca qui).

Con questo spettacolo itinerante, interpretato da Adele Amato De Serpis, Cristina Messere, Raffaele Parisi, Chiara Vitiello (i costumi e gli elementi di scena sono di Iole Cilento), l’autrice e regista Giovanna Facciolo immagina una nuova storia non per Biancaneve, ma per il suo Specchio!

Stanco della famosa domanda che lo perseguita da secoli: “Specchio, specchio delle mie brame chi è la più bella del reame?” – questi abbandona la fiaba e fugge lontano dalla crudele Regina e dal suo desiderio di vuota bellezza.

E così adulti e piccini incontreranno lo Specchio di Biancaneve tra gli alberi dell’Orto Botanico. Vagherà insieme agli spettatori per luoghi e fiabe, in cerca di una nuova vita, tra le insidie e i pericoli disseminati lungo il cammino dalla Regina cattiva, tutt’altro che rassegnata.

Un percorso teatrale che, nello scenario naturale dell’Orto Botanico, condurrà il pubblico tra le fiabe più conosciute dei fratelli Grimm: Biancaneve, Cappuccetto Rosso, Hansel e Gretel, Rosaspina.

“Un piccolo viaggio di trasformazione e di riflessione sui diversi sentimenti umani – aggiunge la Facciolo – sull’agire per il bene contro il male, scegliendo da che parte stare semplicemente con gli strumenti di cui si dispone e secondo le proprie possibilità”.

Biglietto unico per adulti e bambini: 8 euro.

Info e prenotazioni al tel. 0810330619 (ore 9,30 – 15,30).

Commenti

Leave a Reply