Centrotavola di Pasqua: che ne dite di una bella mongolfiera?

Quando si avvicina la Pasqua, dipingere le uova di polistirolo diventa uno dei nostri passatempi preferiti. Già lo scorso anno, forse ricorderete, ci cimentammo con tempere e pennelli. Uova colorate, un piccolo cestino decorato, e realizzammo un simpatico centrotavola di Pasqua.

Quest’anno, con i bimbi ormai grandicelli, abbiamo osato un pochino di più e realizzato, come centrotavola pasquale, una bella mongolfiera 🙂

Vi spiego come fare 😉

Innanzitutto, come già detto, ci siamo divertiti (e sporcati!) a dipingere le uova in polistirolo.

Quindi ho acquistato questa merenda dei Teneroni di cui, peraltro, i miei figli sono ghiotti 😛

La confezione in plastica fungerà da base per il nostro centrotavola di Pasqua. Quindi occorrono un palloncino, della paglia, e quattro cannucce.

Con dello scotch bi-adesivo (e un po’ di pazienza) ho fissato le quattro cannucce nei quattro angoli della confezione in plastica. Le estremità delle cannucce vanno invece fissate ai quattro lati del palloncino, che avremmo provveduto a gonfiare ed annodare.

Non ha preso già le sembianze di una mongolfiera?

Adesso non ci resta che riempirla e decorarla. All’interno vi abbiamo adagiato la paglia e le uova precedentemente colorate mentre, per tenere anche meglio fissate le cannucce al palloncino, vi abbiamo stretto attorno un bel nastro con un fiocco.

Il nostro centrotavola di Pasqua è finalmente pronto. Semplice da realizzare e coloratissimo, come piace a noi 😀

Ma non finisce qui! Ecco tante idee per i segnaposto della tavola di Pasqua.

Commenti

Leave a Reply